museo & Giro turistico

A Setesdal abbiamo diversi musei culturali e storici da offrire, tra cui il Museo Setesdal a Rysstad, Sylvartun in Nomeland, Rygnestadtunet in Valle e il battello a vapore DS Bjoren.

Museo Setesdal

Il Museo Setesdal ha una storia centenaria. La cultura di Setesdal era ben nota, ma finora la nostra filosofia è stata quella di ottenere il massimo dal meglio che la valle aveva da offrire e mostrarlo nelle città. Nel 100, su iniziativa dello sceriffo Juel Lund e del pittore Lars Osa, fu acquistato un vecchio treno del fumo come primo gradino sulla strada per un museo per Setesdal. La fondazione stessa non avvenne fino al 1916 giugno 9.

Il Museo di Setesdal è prima di tutto un museo di storia culturale, ma essendo l'unica attività del suo genere a Setesdal, è naturale che anche un'istituzione culturale si assuma responsabilità estese. Tra le altre cose, il dipartimento di Evje si concentra in particolare sulla geologia nella parte inferiore di Setesdal.

A Sylvartun, nel comune di Valle, è in costruzione un centro per il patrimonio culturale immateriale con particolare attenzione alla musica popolare, alla danza e al canto. Il processo per inserire il patrimonio della musica popolare a Setesdal nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO è a buon punto e tutto è pronto per una decisione positiva a Parigi nel 2018.

Nordigard Rygnestad, la fattoria dove visse l'eroe benedicente Vonde-Åsmund Rygnestad nel XVI secolo, fu il primo dipartimento museale ad aprire al pubblico. È ancora oggi il più speciale dei tonni museali della valle.

Per le persone che hanno visitato Setesdal, probabilmente molte volte si è sentito come se il tempo si fosse fermato fino al 1900° secolo. Nel panorama culturale c'erano molte pietre che rendevano difficile l'uso di carrozze trainate da cavalli più grandi. Il dialetto era difficile da capire e la maggior parte delle persone indossava abiti tradizionali. Uomini in pantaloni lunghi e donne in pantaloncini; entrambe le parti riccamente decorate con ricami.

La vita lavorativa era per molti versi tradizionale e si adattava a un ritmo a cui oggi sarebbe impossibile relazionarsi. Nel frattempo, gran parte del mangime per gli animali veniva raccolto in montagna in estate e trasportato alle fattorie con la slitta in inverno. Di solito ci voleva da un giorno a un quarto di carico e un normale contadino doveva contare su diversi viaggi in montagna ogni settimana se il bestiame voleva avere cibo a sufficienza.

Museo Setesdal Rysstad

L'edificio principale del Setesdalsmuseet si trova a Rysstad nel comune di Valle. Siete i benvenuti durante i nostri orari di ufficio tutto l'anno. Alcuni vogliono guardare le mostre, altri potrebbero avere delle vecchie foto di cui si stanno interrogando o stanno cercando un libro di storia locale speciale. Cerchiamo di aiutare il più possibile. Il museo ha una competenza speciale nella protezione degli edifici, costumi e vecchie foto. Naturalmente in aggiunta tutto ciò che ha a che fare con oggetti antichi e storia della valle.

Il museo copre i cinque comuni di Iveland, Evje e Hornnes, Bygland, Valle e Bykle e, per gioco, ci vantiamo di essere «il museo più lungo del paese». Facciamo parte del museo e archivio Aust-Agder IKS. Insieme a Kuben nei musei di Arendal e Grimstad City, gestiamo e diffondiamo il patrimonio storico e culturale della contea.

Qui troverete anche una variegata offerta di mostre. Alcune sono quelle che chiamiamo mostre permanenti e ospitano in piedi per diversi anni. Altri rimangono più brevi, forse solo un'estate.

Setesdalsmuseet si trova a circa 600 m a nord di Sølvgarden.

Sylvartun, Nomeland

La comunità della musica popolare a Setesdal è per molti versi unica con percussioni su violino duro e arpa a bocca, canti e balli tramandati in una tradizione ininterrotta. I praticanti più antichi oggi hanno imparato tutto alla vecchia maniera, direttamente dagli insediamenti nati alla fine del XIX secolo.

Inoltre, la musica e la danza sono da tempo veicolate attraverso interpreti di altissimo livello artistico. La musica popolare è uno dei marchi di fabbrica di Setesdal che le persone hanno aspettative quando vengono a valle.

Dalla sua fondazione nel 1961 a qualcosa negli anni 2000, per quattro decenni, Sylvartun è stata l'arena centrale dell'argentiere e della musica popolare a Setesdal. Setesdalsmuseet lo ha visto come un compito da facilitare in modo che Sylvartun possa nuovamente ricevere visitatori. Nuove mostre sono state create con un focus sugli strumenti musicali e la visualizzazione delle tradizioni musicali e di danza a Setesdal, ma con un grande valore di trasferimento nell'area circostante. Lo chiamiamo centro per il patrimonio culturale immateriale.

Oltre ad essere un'arena espositiva, Sylvartun è anche un centro di attività e un'offerta per bambini e ragazzi in tutta la valle con l'obiettivo di promuovere il patrimonio culturale immateriale, come un'arena per le prove per il gruppo ludico, la sfera culturale, ecc.

Sylvartun si trova in Nomeland, a circa 4 km a nord di Sølvgarden

Rygnestadtunet, Valle

Nordigard Rygnestad è il cortile museale più speciale della valle. Nella parte più antica del casale è stato utilizzato il legname di una casa che doveva essere stata costruita prima del 1350, mentre il fienile è stato costruito fino al XX secolo. Ospitò le persone nelle case fino al 1900. Il casale ei due solai furono conservati nel 1919. Dal 1923 il giardino è il nostro museo.

"Trihåglopt" accanto alla fattoria è l'unico attico di tre piani interi che si trova nella valle. La costruzione è completamente unica, anche perché il terzo piano è stato costruito per primo!

Un po' più in basso si trova il cosiddetto Rygnestadloftet, costruito con tronchi di dimensioni insolitamente grandi. Il loft era sempre a due altezze, arredato per riporre cibo al piano di sotto, tessuti e altre cose carine al piano di sopra. Al Museo Rygnestad è conservata l'arte medievale, che il proprietario Vonde-Åsmund, secondo la tradizione, deve aver riportato a casa dal suo tempo come mercenario nel continente.

Rygnestad e il paesaggio culturale circostante sono insolitamente ben conservati e sono stati quindi selezionati come uno dei 32 paesaggi culturali appositamente selezionati in Norvegia.

Rygnestadtunet si trova a Rygnestad in Valle, a circa 24 km a nord di Sølvgarden.

DS Bjoren

Negli anni '1840 dell'Ottocento fu costruita una strada che permetteva di salire a Setesdal con cavalli e carri. Quando i battelli a vapore Bjoren e Dølen iniziarono a navigare nel 1867, il trasporto fu nuovamente cambiato radicalmente. Dal vivere in una famiglia quasi naturale, il seat dolmen iniziò a fare acquisti sempre di più nelle città. Le ferrovie nel 1896 (da Setesdalsbanen a Byglandsfjord) e gli autobus dal 1920 hanno solo rafforzato lo sviluppo e hanno contribuito a far diventare i Setesdale una parte più integrata della società norvegese.

Bjoren non è stato in viaggio dal 1957. Dopo tre decenni in cui sembrava che non sarebbe mai più tornato sul lago, è stato restaurato nel 1994. Oggi, questo monumento culturale galleggiante è una delle attrazioni più importanti che la valle ha da offrire in l'estate, ed è ampiamente utilizzato sia dagli abitanti del villaggio che dagli ospiti. Ha anche una verruca «nave da crociera»!

Per la maggior parte delle persone, le gite domenicali che iniziano su Bygland o su Byglandsfjord sono molto popolari. All'inizio dell'estate verrà predisposto un piano di navigazione con informazioni supplementari in modo da poter ordinare i biglietti in anticipo.

DS Bjoren si trova sulla banchina del Byglandsfjord o vicino al museo Bygland, a circa 43 km a sud di Sølvgarden.